sabato 29 maggio 2010

Bharata di Melanzane

Solo da qualche anno mi sono reso conto che mi piacciono le melanzane. E' stato in Cina. Ero nello stato di Yunnan, nel sud-ovest del paese e dovevo passare qualche settimana a girare nei villaggi. In Cina mangiano molta carne e tutti i tipi di carne. Come ospite del governo cinese, dovevo partecipare alle cene ufficiali tutte le sere e dovevo sedermi accanto ai responsabili locali o agli sindaci dei municipi, il quali mettevano continuamente dei pezzi di carne nel mio piatto come segno della loro ospitalità. Invece, non sono amante del carne. In un villaggio, ho detto che mi piaceva molto il piatto di melanzane che avevano preparato. Da quella sera, in tutti i villaggi dove andavo, si assicuravano di avere almeno un piatto di melanzane e invece di offrirmi continuamente dei pezzi di carne, hanno iniziato a offrirmi questi piatti.

Fu una grande scoperta per me. Assaggiai tante ricette locali di melanzane, ognuna diversa dall'altra.

Bharata di melanzane è una ricetta indiana, ma ha risentito di questa mia esperienza cinese. Si tratta di una puree un po' grossolana di melanzane arrostite, che mi piace molto, ma in Italia non lo facevo mai perché arrostire le melanzane sul fuoco del gas inevitabilmente porta a dei pezzi della pelle di melanzane che entra nei buchi del fornello del gas e li blocca. E' una grande fatica pulirli dopo. Invece l'esperienza in Cina, mi ha fatto pensare che invece di arrostirli sul fuoco potevo usare altri modi di prepararli per cucinare la Bharata.

Ora arriviamo alla ricetta. E' un piatto facile e gustoso.

Ingredienti: 2 melanzane rotonde, una cipolla grande tagliata a pezzi grossi, 3 pomodori tagliati a pezzi grossi, 1 C di olio, peperoncino se vi piace, sale secondo i gusti personali

Come cucinare: Cucinate le melanzane intere al forno a 220° C per circa 20 minuti, affinché la pelle esterna sia ben cotto (eventualmente potete anche far bollire le melanzane intere invece di arrostirli nel forno). Tirateli fuori dal forno e immergeteli nell'acqua fredda. La pelle si separerà facilmente, toglietela completamente.

Bharata di melanzane, foto di S. Deepak

Scaldate l'olio in una pentola capiente, non aderente. Aggiungete cipolla e giratela per circa 1 minuto, senza friggerli troppo, aggiungete il pomodoro e un peperoncino vedere intero (se vi piace il piccante, potete anche tagliare il peperoncino in pezzettini). Mescolate tutto per circa 30 secondi e aggiungete le melanzane arrostite o lesse, e il sale. Con un mestolo pesante (personalmente mi piace usare un mestolo di legno), mescolate e schiacciate il tutto sul fuoco alto, e continuate a cucinare il tutto per circa 10 minuti.

Bharata di melanzane, foto di S. Deepak

E' pronta la bharata di melanzane.

E' un piatto del Punjab (pronunciato Pungiab) nel nord ovest dell'India, e lo si mangia con il pane fresco Chapati (Ciapati), e secondo me va benissimo anche come contorno con tutti tipi di carne (forse va meno bene con il pesce).

Il bharata fatto con le melanzane arrostite direttamente sul fuoco, hanno un gusto diverso. Hanno qualcosa di bruciato e di affumicato, che manca nelle melanzane lesse o cotte al forno, ma e' comunque gustoso.

Fatemi sapere se vi piacciono le melanzane fatte così!

domenica 2 maggio 2010

Murg do pyaza - Pollo e due cipolle

Murg do pyaza - pollo e due cipolle

E' una ricetta semplice e adatta per le persone che amano la cipolla leggermente cotta. Spesso nelle ricette indiane, si fa il soffritto con la cipolla all'inizio della ricetta e alla fine, quando il piatto è pronto, non si vede la cipolla che durante la cottura si mescola con tutto il resto. Invece con questa ricetta, potete sentire il gusto della cipolla. Inoltre, è una ricetta poco speziata.

Cosa vi serve

5-6 fusilli di pollo, 2 c di curcuma, 1 c di cumino in polvere, 1 pezzettino di zenzero fresco, 2 spicchi di aglio, 1-2 peperoncini verdi (evitate li se non vi piacciono), 1 c di sale e C di olio.

2 grosse cipolle rosse, tagliate a pezzettini grossolani

Come si fa

Tirate via la pelle dai fusilli (preferisco lasciarla avvolta all'estremità, e non tirarla via completamente), pungete la carne con una forchetta, spalmate la miscela di curcuma e cumino sulla carne e lasciateli da parte per circa 30 minuti.

Grattugiate zenzero e aglio, aggiungeteli dentro la vostra pentola insieme all'olio e i peperoncini interi (o aperti a metà se vi piace il piccante). Fateli rosolare per circa 2 minuti affinché la miscela comincia a diventare più scura.

Murg do pyaza - pollo e due cipolle

Aggiungete i fusilli di pollo e continuate a girarli nella pentola per 4-5 minuti, affinché prendono un po' di rosso da tutte le parti.

Murg do pyaza - pollo e due cipolle

A questo punto, coprite la pentola senza lasciar uscire il vapore, e abbassate il fuoco. Ogni 4-5 minuti aprite il coperchio e girate i fusilli per farli cuocere da tutti i lati.

Dopo circa 12-15 minuti, aggiungete la cipolla e sale, e lasciate tutto ancora chiuso sotto il coperchio per altri 4-5 minuti. Ora togliete il coperchio, alzate il fuoco al massimo, girate continuamente i contenuti della pentola per 3-4 minuti, finché il liquido si assorbe. Togliete i peperoncini interi. Il piatto è pronto.


Murg do pyaza - pollo e due cipolle


Fatemi sapere se vi è piaciuto questo piatto.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...