sabato 23 febbraio 2008

Cous Cous Khichri con noccioline

Questa ricetta prevede l’uso del apparecchio "micro onde".

Cous-cous è un piatto del nord Africa mentre khichri è un piatto indiano (pronunciato ‘kiciri’ con il ‘k’ e la ‘r’ più aspirati; è una parola in hindi, e letteralmente significa ‘miscuglio’). Normalmente il khichri è fatto con il riso e una delle lenticchie gialle (Moong) e lo si fa generalmente quando c'è qualcuno malato in casa, perché è un piatto semplice e facilmente digeribile.

C’è una variazione di khichri, fatta con il sagu, una fecola che si deriva da alcune piante di palma. Ho cercato il sagu in Italia ma senza successo. Forse dovrei cercarlo nelle erboristerie. Comunque, sono arrivato a questa ricetta con il Cous Cous mentre pensavo al khichri con il sagu.

E’ una ricetta semplice ed è riuscita proprio bene alla prima volta che l’ho provata, per cui la voglio condividere. L’abbiamo mangiato come antipasto ma penso che potrebbe andare bene anche come un primo piatto, diverso dal solito. Se avete degli amici vegeteriani a pranzo, potrebbe essere un piatto nuovo da farli assaggiare.

Secondo la medicina ayurvedica, le noccioline, mangiate prima del pranzo, smorzano la fame e aiutano a dimagrire, per cui un piccolo antipasto con questo piatto cucinato con poco olio, può essere utile anche alle persone che seguono una dieta dimagrante.

Ingredienti per 4 persone

Per quanto riguarda gli ingredienti, il Cous Cous precotto si trova in tutti i supermercati mentre i semi di cumino si trovano nei negozi asiatici. Oltre al loro profumo, i semi di cumino sono usati in medicina ayurvedica per aiutare alla digestione.

Cous-Cous precotto: una piccola ciotola (preferibilmente con il granulo grande o medio)
50 gm di noccioline semplici (non salate)
3-4 patate lesse tagliate a pezzettini piccoli
1 cucchiaino di semi di cumino
1 cucchiaio di olio di olive (potete aumentare o diminuire la quantità dell’olio secondo i propri gusti)
Sale (e volendo, un pizzico di peperoncino) secondo i propri gusti



Preparazione
Coprite il Cous Cous con acqua e lasciatolo per circa 20 minuti; il Cous Cous dovrebbe assorbire tutta l’acqua ma se necessario, sciacquate l’acqua in eccesso e stendete il Cous Cous su un ripiano per circa 1 ora.



Tostate le noccioline e poi, rompetele in pezzi grossolani in un frullatore.



In un contenitore adatto per le Micro Onde mettete insieme olio, semi di cumino e pezzettini di patate.


Cucinateli in Micro Onde a 800 watt per 1 minuto. Tirate fuori il contenitore e mescolate il tutto. Cucinateli per altri 2 minuti. Lasciateli riposare per 5 minuti.

Mescolate bene il Cous Cous con le noccioline.


Aggiungete questa miscela al contenitore delle patate insieme al sale (e al peperoncino se lo desiderate), mescolate bene il tutto. Cucinateli in micro onde a 800 watt per 1 minuto. Tirate fuori il contenitore e mescolate il tutto. Cucinateli per altri 2 minuti.


Tirate fuori il contenitore di nuovo e mescolate bene il tutto. Cucinateli per altri 2 minuti. Lasciate il contenitore a riposare per almeno 5 minuti. Il piatto è pronto per servire.



VariazioniNaturalmente potete cucinare questo piatto, anche sul fuoco se desiderate. I tempi di cottura dovrebbero essere simili. Se volete il Cous Cous più gustoso, potete aggiungere cipolla e altre spezie ai semi di cumino.

Se decidete di sperimentare questo piatto, fatemi sapere come vi è andato e se avete dei suggerimenti per migliorarlo.

Nota: E' importante lasciar riposare i piatti cotti nel apparecchio a Micro Onde perché il processo di cottura può continuare ancora per qualche minuto dopo che le micro onde sono spente.

2 commenti:

  1. Buonasera! proverò sicuramente questo piatto perchè già solo a leggere gli ingredienti e guardare il procedimento lo trovo veramnete molto interessante!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Alex per l'apprezzamento. Buona cucina

      Elimina

Grazie in anticipo per il commento!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...